Cosa vedere a Copenaghen in un giorno

Copenaghen

COSA VEDERE A COPENAGHEN IN UN GIORNO

 

Siete di passaggio a Copenaghen e non volete perdervi ciò che offre questa meravigliosa capitale del Nord Europa? Volete concentrare tutto in un weekend, o meglio, in un giorno, cercando di visitare qualsiasi cosa?

Questo articolo offrirà un breve ma intenso itinerario scritto ad hoc per tutti coloro che, avendo poco tempo a disposizione, intendono visitare Copenaghen in un giorno.

Intrisa di modernità e storia, la capitale danese è, di certo, una delle mete più ambìte dai turisti; l’atmosfera nordica, le strade, gli edifici che richiamano il passato, i monumenti e la ricchezza gastronomica faranno della vostra permanenza a Copenaghen un’esperienza unica!

 

VEDERE COPENAGHEN IN UN GIORNO: NOI CI SIAMO RIUSCITI!

Vedere Copenaghen in un giorno è stata una delle ultime chicche del nostro straordinario viaggio on the road.

Un camper, tre amici e una chitarra mai suonata alla volta di Capo Nord!

Un’esperienza unica che abbiamo raccontato, attraverso foto e ricordi vividi, qui nel nostro blog, nella sezione Roma – Capo Nord, dove ogni singola tappa è stata descritta dettagliatamente.

Già durante il viaggio di andata abbiamo attraversato la Danimarca; partiti da Amburgo, ci siamo fermati a Billund e poi ci siamo diretti al Rubjerg Knude Fyr, immancabile tappa del nostro passaggio in terra danese. Un faro tra dune di sabbia, a ridosso del Mare del Nord! Cliccate qui per leggere l’articolo e vedere le nostre foto!

Durante il viaggio di ritorno, dopo aver attraversato la Svezia e il ponte di Øresund, siamo passati nuovamente per la Danimarca.

Ponte di Øresund

Il ponte di Øresund, con in lontananza Copenaghen.

Fare una sosta e visitare la capitale era d’obbligo, nonostante i tempi ristretti: mancavano pochi giorni alla riconsegna del camper e al rientro al lavoro per uno di noi.

Copenaghen in un giorno? È fattibile!

Continuate a leggere!

 

COPENAGHEN IN UN GIORNO: ESATTAMENTE IN CHE PERIODO?

Vedere Copenaghen in un giorno è un’esperienza che si può facilmente realizzare, ma è necessario conoscere il periodo ideale per visitarla!

Copenaghen, la Danimarca e in generale tutta la Scandinavia presentano un clima piuttosto rigido nei paesi invernali. A meno che non siate dei temerari (Capo Nord, 9 agosto, 4 gradi: il gelo si può combattere!) è consigliabile visitare Copenaghen nel periodo compreso tra maggio e settembre!

Clima decisamente più mite, giornate lunghe e tanto divertimento!

N.B. I posti di seguito descritti sono stati visti in ordine cronologico, in un arco temporale di 5/6 ore.

Mezzo di trasporto: decisamente a piedi!

 

TIVOLI

Tivoli

Il parco divertimenti Tivoli visto dalla statua di Henry Luckow-Nielsen

Puro divertimento! Spettacoli, attrazioni e giostre, ma soprattutto buon cibo! Tutto questo proprio nel cuore di Copenaghen!

Tivoli è uno dei più antichi parchi di divertimento in Europa e merita una visita!

È stata la nostra prima tappa.

Consigliato!

Cliccate qui per informazioni sui prezzi e gli orari di apertura/chiusura.

 

FREDERIKS KIRKE

Frederiks Kirke

Veduta della facciata principale della Frederiks Kirke.

C’è un po’ di Roma ovunque!

La Frederiks Kirke, o meglio conosciuta come Chiesa Marmorea (in danese Marmorkirken), è una chiesa evangelica luterana situata proprio vicino al Palazzo di Amalienborg.

Lo stile architettonico della chiesa è piuttosto vicino a quello della Basilica di San Pietro a Roma.

La cupola, oltre ad essere la più grande di tutta la Scandinavia, ne è un esempio evidente!

L’ingresso alla chiesa è gratuito, ma per visitare la cupola bisogna pagare .

La chiesa chiude alle 17!

 

IL PALAZZO DI AMALIENBORG

Palazzo di Amalienborg

Il Palazzo di Amalienborg, residenza ufficiale dei Reali danesi.

Siamo capitati qui proprio nel momento del cambio della guardia!

Il Palazzo di Amalienborg è la residenza ufficiale dei Reali danesi, situato proprio vicino alla Frederiks Kirke.

La piazza ottagonale, racchiusa all’interno delle quattro residenze che vanno a costituire l’intero palazzo reale, presenta una grandezza importante!

Passare di qui potrebbe essere una valida scelta se decidete di visitare Copenaghen in un giorno.

È possibile visitare anche gli interni del palazzo; noi, avendo poco tempo a disposizione, abbiamo preferito continuare il nostro breve tour.

Cliccate qui per avere informazioni sul costo dei biglietti e sugli orari di apertura/chiusura.

 

LA STATUA DELLA SIRENETTA: SIMBOLO DI COPENAGHEN

La sirenetta

La statua della Sirenetta, simbolo della città di Copenaghen

Dopo aver visitato la piazza del Palazzo di Amalienborg e procedendo lungo Larsens Plads, troverete al di là del canale la Copenaghen Opera House, considerata tra i teatri dell’opera più moderni al mondo; con le prime luci del tramonto, la vista sul canale e sulla Copenaghen Opera House diventa davvero suggestiva.

Per raggiungere la famosa Sirenetta basta procedere verso nord, lungo Larsens Plads.

La statua della Sirenetta è una delle attrazioni più fotograte di tutta Copenaghen, anche se ancora oggi non ne capiamo il motivo; senza dubbio, il fascino e la bellezza di Copenaghen non sono racchiuse tutte in una statua, ma tutto il percorso per raggiungere la famosa attrazione merita di essere percorso. Il posto è generalmente molto affollato e per scattare qualche foto serve molta pazienza.

 

CHIESA DI ST. ALBAN E LA FONTANA DEL GEFION

Chiesa si St. Alban

La chiesa di St. Alban con la fontana del Gefion

Ultima tappa del nostro tour a Copenaghen.

È l’unica chiesa anglicana presente in Danimarca.

Costruita alla fine dell’Ottocento ed immersa in un ampio spazio verde, la chiesa è meta di molti turisti e, insieme alla fontana, rappresenta uno dei soggetti più belli e significativi da fotografare.

Per maggiori informazioni, cliccate qui!

 

COPENAGHEN IN UN GIORNO: COME MUOVERSI

Per risparmiare tempo, ci siamo spostati dal DCU Camping Absalon (cliccate qui per info sul campeggio) al Tivoli con Uber; poi, abbiamo girato la città a piedi.

Al ritorno, per ritornare al campeggio, abbiamo ripreso nuovamente Uber.

Il prezzo non è affatto eccessivo, soprattutto se le spese vengono divise.

Vi invitiamo comunque ad usufruire dei mezzi pubblici. Efficientissimi!

Copenaghen dispone di due linee della metro, la M1 e la M2, attive 24h su 24!

Il prezzo del biglietto si aggira intorno alle 25 DKK, ossia circa 3,50€.

Se avete più tempo a disposizione e volete godervi la città con maggiore relax potete usufruire dei vantaggio della Copenaghen Card: accesso libero alle principali attrazioni e a tutti i servizi pubblici! Cliccate qui per maggiori informazioni.

 

0 Comments

Leave A Comment

Your email address will not be published.

 


 

Seguici su